Sposarsi in inverno a Firenze

L’inverno è la stagione più magica e incantevole di tutte, perché ci sono le festività, e le strade si illuminano di scintillanti giochi di luce...

L’inverno è la stagione più magica e incantevole di tutte!

L’inverno è la stagione più magica e incantevole di tutte. Perché ci sono le festività natalizie, il capodanno e l’epifania. Le strade si illuminano di scintillanti giochi di luce... l’inverno è l’esaltazione dei valori della cristianità, della famiglia e dell’amore, appunto.

Al di là dell’indiscutibile fascino, del romanticismo, dell’atmosfera speciale dell’inverno, abitualmente nei mesi invernali ci sono meno matrimoni. Per questo le location hanno molta più disponibilità di date e molti più spazi disponibili. Il fiorista vi seguirà dedicandovi più tempo e più soddisfazione, vi farà un bouquet pieno di bacche, di edere, e di meravigliosi fiori, metterà il massimo della sua bravura a vostra completa disposizione nell’allestimento di tutte le decorazioni del ricevimento.

Pensate a una luna di miele sotto la neve, in un fantastico hotel di una delle nostre bellissime località sciistiche riconosciute a livello mondiale! Una vacanza all’insegna dello sport è sempre la migliore!

Per quanto riguarda la funzione religiosa, pensate al romanticismo e all’incanto di una cerimonia nella Basilica di San Miniato al Monte, sopra il Piazzale Michelangelo a Firenze... a dicembre e gennaio ci sono allestiti grandi e bellissimi presepi: la magia vi durerà nell’animo per giorni e giorni, e sarà bellissimo!
Lo stesso incanto sarà sposarsi in chiesa dei Santi Apostoli in Firenze in piazza del Limbo. Ne verrà un matrimonio di una magia da brivido!
E che ne dite di sposarsi in dicembre o gennaio nella cattedrale di Santa Maria del Fiore nel cuore della nostra sublime, unica, impareggiabile Firenze? In mezzo a tanta bellezza di arte, di storia, di luci e di presepi, neanche il freddo più pungente potrà rovinare l'incanto!

Sarà un matrimonio da fiaba... L’incommensurabile emozione sarà al di sopra di tutto e vi durerà dentro l’anima per tantissimi giorni!!

Adesso parliamo dei consigli che posso darvi per scegliere l’abito del vostro sogno ed essere felici.
Vi dico subito che d’inverno i modelli che più si adattano a questo tipo di matrimonio sono lo stile principessa, lo stile sirena e e le linee redingote,preferibilmente con le maniche lunghe. Se le maniche lunghe non vi piacciono, vi consiglio di comprarli scollati ma di abbinarci degli avvolgenti boleri o delle meravigliose e calde stole.
L’abito Brennon di Maggie Sottero è il più invernale di tutti ed è l’ideale per le spose che amano lo stile principessa e che sono un po’ freddolose. Infatti come si vede dalle foto è un abito più pesante perché è in duchesse ed ha le maniche lunghe sempre in duchesse.

Abito da Sposa Brennon by Maggie Sottero
Abito da Sposa Brennon by Maggie Sottero
Abito da Sposa Brennon by Maggie Sottero
Abito da Sposa Brennon by Maggie Sottero
Abito da Sposa Brennon by Maggie Sottero
Abito da Sposa Brennon by Maggie Sottero

Meraviglioso ed adattissimo è anche l’abito Zander di Maggie Sottero perché ha sempre le maniche lunghe ed è tutto in un bel pizzo doppiato sotto di shantung di seta pura ed ha un lunghissimo strascico. L'abito Zander è disponibile sia bianco che nero ed è stupendo in entrambi i colori.

Sarà straordinario se lo indosserete per sposarvi in Santa Maria del Fiore, tutta Firenze si fermerà a guardarvi!

Abito da Sposa Zander by Maggie Sottero
Abito da Sposa Zander by Maggie Sottero
Abito da Sposa Zander by Maggie Sottero
Abito da Sposa Zander by Maggie Sottero
Abito da Sposa Zander by Maggie Sottero
Abito da Sposa Zander by Maggie Sottero

Un’altro abito del quale io sono innamorata, è la stupenda sirena Vivian di Sottero and Midgley, che vi consiglio di indossare con una calda stola di alpaca.
Lo stesso dicasi per il semplice ma incantevole abito in pizzo Antonia sempre firmato Maggie Sottero. Guardate che finezza , che charme, emana l’abito Antonia! Immaginatelo con una bella pellicciotta modaiola sopra o una fantastica stolona di pelo!
E l’abito Pamela? È di per se un’abito sensualissimo! E Se ci mettiamo sopra del caldo pelo sarà una superbomba sexy!

Abito da Sposa Vivian by Maggie Sottero
Abito da Sposa Vivian by Sottero & Midgley
Abito da Sposa Antonia by Maggie Sottero
Abito da Sposa Antonia by Maggie Sottero
Abito da Sposa Pamela by Maggie Sottero
Abito da Sposa Pamela by Maggie Sottero
Abito da Sposa Donisa by Rosa Clarà

Per quanto riguarda la Maison Rosa clarà presentiamo l’abito Donisa, un’elegante redingote colle lunghe maniche di pizzo ed il corpo dell’abito e in tripla organza di seta pura. Ve lo consiglio vivamente! Se sposate in una di quelle meravigliose e famosissime chiese di Firenze di cui parlavo prima, sarebbe splendido abbinarci o una sopraggonna o un lungo strascico.

Un'altro abito Rosa Clarà molto adatto a un matrimonio invernale è l’abito Candice, realizzato in un bel pizzo dalla spessa trama. Un’avvolgente cappa ci starà benissimo da indossare appena la sposa esce di casa ed entra in macchina, per tutto il tempo della messa fino alla location del ristorante.

Abito da Sposa Candice by Rosa Clarà
Abito da Sposa 9650 by Allure Bridals
Abito da Sposa 9650 by Allure Bridals
Abito da Sposa 9680 by Allure Bridals
Abito da Sposa 9680 by Allure Bridals

Per l’inverno di Allure Bridals vi consiglio di indossare il meraviglioso abito 9650 che è bello corposo, sempre da indossare con la stola di calda lana morbida.
Oppure la straordinaria redingote 9680, che per fatalità abbiamo disponibile nel colore platino che ricorda il colore della neve e dell’inverno...è un'abito magico! venite a provarlo! Ovviamente esiste anche nel classico avorio ma il colore platino è più speciale.

Di Justin Alexander l’abito con maniche lunghe davvero affascinante è il 66064 all’interno della collezione Lillian West. È un abito che potrete indossare anche senza stole o boleri poiché appunto è fornito di una meravigliosa e lunga manica a campana. Ė uno stile più legato alle cattedrali di Canterbury ma sarà meraviglioso anche nella nostra splendida Firenze. È adatto per tutti i fisici, dalla sposa più minuta fino a quella più in carne. Veste bene fino alla misura 50.

Abito da Sposa 66064 by Justin Alexander
Abito da Sposa 66121 by Justin Alexander

Un altro abito Justin Alexander che vi consiglio di indossare per l’inverno è il 66121, sempre della collezione Lillian West. Questa è una meravigliosa sirena mezza di pizzo macramè mezza di crepe cadì ma su quest’abito qualcosa di caldo ed avvolgente è d’obbligo; infatti la sirena davanti è si bell’accollata, ma dietro è tutta trasparente e quindi avreste freddo!

Allora ragazze, per oggi ho finito e vi saluto con affetto. Vi aspetto al prossimo articolo del blog di Le Spose di Romagnoli, dove parlerò di matrimoni primaverili. Vi mostrerò i bellissimi abiti botticelliani che ho scelto per voi!

Un abbraccio da Loretta Romagnoli

A cura di Loretta Romagnoli

Loretta Romagnoli
Anima intuitiva e portante dell’Atelier, ricercatrice attenta e infaticabile, cultrice della moda e della stravaganza. È stata una delle prime a capire che bisognava rinnovare il classico e stereotipato mondo della sposa con delle proposte nuove e coraggiose. Guida personalmente insieme alle sue fidate collaboratrici la scelta dell’abito da sposa e le fasi del suo perfezionamento.

Ultimi Post del nostro Blog:

Commenti Facebook

Possiamo aiutarti?

Lascia i tuoi dati per ricevere i preziosi consigli di Loretta e il suo team!